The news is by your side.

Coronavirus Marsica, 19 nuovi casi e un decesso: muore 60enne senza patologie pregresse

L’Aquila. Ieri il bollettino regionale ha segnalato 19 nuovi casi e un decesso sul territorio marsicano. Si tratta di Sergio Delle Grotti, 60 anni, di Roccavivi, frazione di San Vincenzo Valle Roveto. Non soffriva di alcuna patologia pregressa. Era stato ricoverato più di un mese prima ad Avezzano e poi trasferito all’Aquila dove è morto.

“Abbiamo pregato e sperato contro ogni speranza”, affermano dalla parrocchia del paese Santa Maria Assunta, “ma appena iniziato il nuovo giorno, verso le due di notte, Sergio è stato strappato alla vita e all’affetto dei suoi cari. Rimaniamo tutti attoniti e nel dolore per questa vita ancora giovane, costretti, come siamo, ad assistere impotenti davanti ad un evento difficile da accettare anche per le modalità della solitudine e della tragedia in cui questa maledetta pandemia ci assedia e ci costringe”.

Il giorno precedente era morta una ottantasettenne di Pereto e il giorno ancora precedente un 59enne di Avezzano. Le persone decedute in totale salgono a quota 158. Attualmente sul tutto il territorio ci sono 1.024 persone positive e di queste 75 si trovano ricoverati in ospedale mentre le altre, 949, sono in isolamento domiciliare. Il totale dei contagiati su tutto il territorio che conta 140mila abitanti è di 4.719 persone. Sono 70 i pazienti ricoverati nei reparti di medicina covid abruzzesi, mentre 5 sono i marsicani che si trovano in terapia intensiva. In una giornata sono stati 5 i guariti mentre non si registrano nuovi casi. I guariti o dimessi dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono 3.543.