The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Coronavirus Marsica, l’allarme della Panei a Marsilio: basta visite di circostanza, servono fatti concreti

"Ci si deve muovere subito, da Marsilio fondi al Napoli calcio. Dove sono i consiglieri regionali marsicani?"

Avezzano. Dopo il record di contagi nella Marsica la consigliera comunale di Avezzano, Lorenza Panei, lancia un grido di allarme al presidente della Regione Marco Marsilio. “Non possiamo più aspettare”, scrive la Panei, “bisogna concentrare risorse e mezzi per i presidi ospedalieri, in particolare per quello di Avezzano che in questi giorni è scenario di situazioni di una drammaticità inaccettabile. Basta giochi e giochetti, la sua Giunta di centrodestra in questo ultimo terribile mese ha osato “donare” 14 milioni di euro al Napoli Calcio e pochi spiccioli per la tutela della salute dei cittadini e, per quei lavoratori come medici, infermieri, oss, che ogni giorno a costo della loro salute si recano a lavoro per difendere con i denti quel poco che resta della sanità marsicana”.

“Non prendere adeguate misure oggi è da irresponsabili”, tuona la consigliera comunale, “non averlo fatto già da mesi, soprattutto nelle aree più critiche, è da criminali. Tutti noi stiamo ricevendo notizie preoccupanti della situazione che si sta vivendo all’ospedale di Avezzano, posti letto insufficienti, personale sanitario carente, nientemeno siamo finiti sulla cronaca nazionale per la morte di due persone nel piazzale antistante il pronto soccorso, e lei caro Marsilio cosa fa? Dona 14 milioni di euro al Napoli Calcio. Dove sono finiti tutti gli amici di centrodestra, dove sono finiti i consiglieri regionali marsicani eletti nelle file della maggioranza? È possibile che abbiano approvato questa spesa senza battere ciglio invece di dare priorità al grido di allarme del loro territorio?”.

“Noti sono gli errori e chiare le responsabilità”, sottolinea, “sono mancate programmazione e competenze che avrebbero dovuto adeguare  le strutture alla nuova prevedibile ondata, organizzando per tempo laboratori per l’analisi dei tamponi, necessari e sufficienti, per gestire una popolazione di 130mila abitanti che serve l’ospedale di Avezzano”.

“Avezzano ha urgente bisogno di spazi aggiuntivi a quelli ormai saturi del nostro nosocomio. Mi arrivano notizie agghiaccianti sulla presenza di positivi Covid ormai in quasi tutti i reparti tra personale sanitario e pazienti .  Sta saltando tutto il sistema; si sta bloccando tutta l’attivita’ per le altre patologie”, conclude Lorenza Panei, “ci serve aiuto. Urge un intervento immediato e straordinario di tutte le forze, incluso l’esercito, per garantire gli spazi necessari che possano evitare il ripetersi degli eventi drammatici come la morte dei nostri due concittadini”.