The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Coronavirus, migliora la positiva ricoverata in ospedale all’Aquila

A giorni la giovane dottoressa potrebbe tornare a casa

L’Aquila. Continuano a migliorare le condizioni della giovane dottoressa originaria di Brescia che ha studiato all’Aquila dove era tornata per l’esame di abilitazione, ricoverata al reparto Malattie infettive. La giovane, unico caso positivo nell’ospedale aquilano, aveva avvertito sintomi tipici del Covid 19 dopo essersi vista con il fidanzato un collega di Bergamo, anche lui positivo.

Potrebbe essere dimessa nei prossimi giorni: visto che è asintomatica, lunedì potrebbe essere sottoposta al test, qualora dovesse risultare negativo, se ne effettuerà un altro dopo due giorni e, qualora venisse confermato, potrebbe tornare a casa. Al reparto di malattie infettive diretto dal dottor Alessandro Grimaldi, sono disponibili 10 stanze a pressione
negativa: inoltre ne è in funzione un’altra dotata di macchinari per la respirazione articolare, come quelle in rianimazione, alla quale domani se une aggiungerà un’altra e, via via, altre nei prossimi giorni.