The news is by your side.

Coronavirus, nuovo caso di trasmissione in utero: è il quarto

Dopo i 2 segnalati in Italia e quello in Usa

Dopo i tre casi segnalati nelle ultime settimane tra Italia e Stati Uniti, arriva una nuova conferma della trasmissione in utero del virus SarsCov2. Questa volta si tratta di un bambino nato a Parigi, come riporta sulla rivista Nature Communications il gruppo guidato da Daniele De Luca, degli ospedali universitari Saclay. Il contagio è avvenuto attraverso la placenta. La madre, ricoverata in ospedale con febbre e tosse forte, è risultata positiva al nuovo coronavirus, così come il bambino è risultato positivo al virus fino a 18 giorni dopo il parto.

I medici hanno visto nel neonato sintomi neurologici simili a quelli dei pazienti adulti e ritengono che potrebbero essere stati causati da un’infiammazione vascolare indotta dal virus. Nella placenta è stata inoltre individuata una maggiore carica virale che nel liquido amniotico e nel sangue materno, il che suggerisce che il virus riesca a replicarsi nelle cellule della placenta. Madre e bambino sono guariti e sono stati dimessi dall’ospedale.