The news is by your side.

Coronavirus, parla la mamma di Lorenzo. Da lui solo un sms: atterrati, su Wuhan c’è troppo allarme

"La grande festa ci sarà solo quando sarà tornato a casa a Pescara"

Pescara. Ha fatto in tempo a mandare solo un sms alla madre con su scritto “atterrati”. Per ora né Alessandra Genco né Giulio Di Berardino, genitori di Lorenzo, sono riusciti a parlare con il figlio che in mattinata è sbarcato con gli altri 56 dal volo di ritorno dalla Cina.

“Ma ieri pomeriggio siamo stati in videoconferenza con lui”, spiega mamma Alessandra, “perché era in giro per Wuhan con un’auto dell’organizzazione e Lorenzo ci spiegava che, malgrado la città fosse evidentemente svuotata, secondo lui si stava facendo troppo allarme”.

“Ora siamo davanti alla Cecchignola in attesa di consegnare la valigia con dei cambi per lui, non abbiamo messo né salsicce né pecorino”, chiude ridendo, “perché la grande festa ci sarà solo quando sarà tornato a casa a Pescara”.