The news is by your side.

Cosa fare a Ferragosto? In Abruzzo aperti alcuni musei tra cui il MunDa, il Musè ma anche chiese e abbazie

L’Aquila. Nella giornata di Ferragosto rimarranno aperti alcuni musei del Polo Museale d’Abruzzo rappresentando un’alternativa alla classica scampagnata. All’Aquila sarà aperto il MuNDA (Museo Nazionale d’Abruzzo) dalle 8.30/19.00. In corso le mostre: “La madre generosa”. Dal culto di Iside alla Madonna Lactans e “Balli d’amore”, Tarantello e saltarello tra colto e popolare in una nuova edizione ampliata della mostra che esibisce dipinti e grafiche del ‘700 e dell’800 (tra gli autori Pietro Fabris, Angelika Kauffmann, Pasquale Celommi, Saverio Altamura), strumenti musicali abiti della festa e preziosi gioielli della tradizione abruzzese e napoletana. Nella Marsica aprirà il Castello Piccolomini  di Celano e il Museo d’Arte Sacra della Marsica. In corso la mostra: Plaisirs & jeux. Giocattoli dall’antichità agli anni ’50. Sempre a Celano sarà possibile visitare il MUSè – Nuovo Museo Paludi.

A Sulmona sarà aperta l’ Abbazia di Santo Spirito al Morrone dove sono in corso la mostra: Natura e Spiritualità nell’arte di Carl Borromaus Ruthart, frutto di un’importante collaborazione internazionale con il Museo Nazionale di Danzica.  In provincia di Teramo, a Campli sarà aperto il Museo Archeologico Nazionale. Anche a Chieti sarà aperto il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo sul tema “Abruzzo terra di guerrieri”.  Per le visite all’aperto c’è invece la possibilità (prenotazione obbligatoria al 338 4425880) di visitare il Museo e il Parco Archeologico “La Civitella”. A Castiglione a Casauria sarà visitabile l’Abbazia di San Clemente dalle 9 alle 13. 

Spostandoci sulla costa, a Pescara sarà aperto il Museo Casa Natale di Gabriele d’Annunzio