The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Covid-19, l’ordine degli architetti di Pescara sostiene il reparto di terapia intensiva della città

25 mila euro per l'acquisto di un ventilatore polmonare

Pescara. L’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Pescara sostiene il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Pescara, e in una nota spiega che “alla luce delle ultime ma necessarie disposizioni del governo a riguardo”. “In giorni così difficili per tutti, vogliamo dare un segnale di vicinanza, solidarietà e, soprattutto, di comunità. L’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Pescara ha deliberato, in rappresentanza dei 1500 iscritti della provincia e di tutta la categoria professionale, di devolvere la somma di euro 25.000,00 all’Ospedale Civile di Pescara per l’acquisto di un ventilatore polmonare da destinare al reparto di terapia intensiva.

“Un contributo totalmente insufficiente rispetto al mare di risorse necessarie agli ospedali in questo difficile momento”, affermano gli architetti, “ma significativo rispetto alla crisi sistemica che investe la nostra professione già da diversi anni e al nostro bilancio, derivante quasi esclusivamente dai contributi associativi degli Architetti. Un gesto a sostegno del territorio di cui ci sentiamo parte e al quale siamo umanamente e professionalmente legati, fatto nella convinzione che questo è il momento, per chi ne ha la possibilità, di compiere azioni concrete di solidarietà, per rinsaldare i legami e costruire una società fatta di condivisione e di un sincero tendere la mano”. Sentirci ed essere comunità ci aiuterà a stare meglio e a lavorare meglio, ora e nel futuro.