The news is by your side.

Covid, De Micheli: Abruzzo in zona arancione da mercoledì. Boccia: se decide autonomamente sarà diffidata

L’Aquila. Il governatore Marco Marsilio ha firmato, nel tardo pomeriggio di ieri, l’ordinanza con la quale l’Abruzzo delinea il rientro in zona arancione. Il provvedimento ha efficacia dal momento della sua pubblicazione, ossia da oggi. Il ministro Speranza, si legge in una nota dello staff del presidente, “è stato informato prima dell’adozione del provvedimento”. Marsilio ha “ritenuto di doversi assumere la responsabilità di evitare che un’applicazione letterale delle norme vigenti provocasse all’Abruzzo un trattamento sproporzionato e dannoso”.

“L’Abruzzo sarebbe arancione da mercoledì, secondo i calcoli”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli a ‘Che tempo che fa’ su Rai 3 rispondendo a una domanda di Fabio Fazio a proposito dell’ordinanza firmata dal governatore Marco Marsilio.

Secondo Boccia, ministro alle Autonomie Regionali, “c’è la disponibilità del Governo a riconoscere la fine del periodo di zona rossa nelle tre settimane che sono necessarie e sono obbligatorie, quindi se l’Abruzzo tornasse in zona arancione da mercoledì avrebbe l’intesa del ministero della Salute. Se la regione Abruzzo decide autonomamente di andare in zona arancione da domani mattina sarà diffidata”.