The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Crab, parla l’assessore Pepe: consorzio salvo con privati e altri fondi della Regione

Avezzano. La Regione crede nel Crab e tramite l’assessore Regionale all’Agricoltura e tre consiglieri marsicani rassicura lavoratori e cittadini sul futuro del Consorzio di ricerche applicate alla biotecnologia. Pepe ha spiegato che “con l’aiuto di privati, già contattati, e con uno sforzo ulteriore della Regione, la situazione del Crab tornerà ottimale”. Abbiamo dovuto far fronte a una situazionePepe Berardinetti crab drammatica creata in passato e in parte molti problemi sono stati risolti”, ha spiegato, ora andremo avanti su questa strada”. “Il Crab è uno dei centri maggiormente all’avanguardia della nostra regione”, hanno aggiunto il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, il presidente della Commissione Bilancio, Maurizio Di Nicola e il presidente della Commissione Agricoltura Lorenzo Beradinetti, secondo cui “il livello raggiunto dal Crab nel campo dello sviluppo, della ricerca e dell’ottimizzazione dei processi oggetto di studio è alto”. Studi che coinvolgono, oltre al settore farmaceutico e della cosmesi, anche quello agroalimentare legato all’industria di trasformazione dei prodotti agricoli. Questo ha portato il Consorzio a diventare un punto di riferimento scientifico riconosciuto a livello sovranazionale, tanto da ottenere commesse importanti e l’assegnazione dei finanziamenti europei. Una realtà, quindi, che contribuisce a fare della Marsica un’area vitale e in pieno sviluppo. “La Regione”, sottolineano i tre consiglieri regionali, “non può non farsi parte attiva nel sostenere l’ultimo tratto del percorso del Crab, che si va sempre più affermando come centro autonomo, in grado di reperire da solo le risorse necessarie alla ricerca. Un percorso significativo quello del Crab, che ha visto protagoniste la professionalità e la serietà dei dirigenti e dei ricercatori, che con il il loro impegno e le loro capacità scientifiche ne hanno fatta una realtà valoriale, che va sostenuta sino alla fine. In questo senso, ci incontreremo con il Presidente D’Alfonso per sensibilizzarlo, affinché la Regione possa farsi carico del sostegno finanziario necessario per accompagnare il Crab verso un futuro di autonomia e di sviluppo”.