The news is by your side.

Croce rossa in bici sulla spiaggia di Pescara per prestare il primo soccorso

Pescara. A partire da sabato, i volontari della Croce rossa di Pescara, in sella a biciclette dotate di borse contenenti il materiale sanitario necessario per un primo soccorso e di defibrillatori, garantiranno la sicurezza dei bagnanti, nell’ambito del potenziamento dei servizi di assistenza attivato per l’estate 2014. L’iniziativa denominata “C.R.I. in bici”, realizzata nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro” della Direzione Marittima Abruzzo – Molise, e’ stata illustrata, questa mattinaManifesto_2014_PescaraBici_web, dal commissario del Comitato locale di Pescara della Croce Rossa Italiana, Matteo Mattioli, e dal comandante in seconda della Direzione Marittima Capitano di Fregata Catino. Presenti anche il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e l’assessore regionale, Marinella Sclocco. Presente anche un rappresentante del Consorzio Balneatori CIBA che per tutta la durata dell’iniziativa offrira’ la disponibilita’ logistica. Le biciclette elettriche sono state donate da Nunzio Cappucci della Ecocitycar, mentre le city bike da Danilo Di Luca della KyklosBici. Tutti gli operatori di “C.R.I. in Bici” utilizzeranno caschetti di protezione e una divisa studiata per il servizio che consentira’ anche nelle ore piu’ calde di poter meglio operare. Le unita’ saranno dotate di apparati radio su Frequenza CRI, oltre che di telefono di servizio per poter essere sempre in contatto sia con la sala radio di Croce Rossa che con la centrale 118 di Pescara.