The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Da lunedì taglio tariffe autostradali, da 50 centesimi a 1 euro in meno. I sindaci a Toninelli: ora azioni più forti

Avezzano. I sindaci e gli amministratori di Lazio e Abruzzo impegnati nella lotta contro il “caropedaggi A24-A25”, all’esito della manifestazione tenutasi davanti al ministero dei Trasporti il 19 settembre, che li ha visti ricevuti dal ministro Toninelli che si è impegnato alla neutralizzazione delle tariffe a partire dal primo ottobre, riportandole a quelle in vigore nell’anno 2017, si sono incontrati a Carsoli nei giorni scorsi per fare il punto della situazione. Il risultato ottenuto, pur se accolto con cauto ottimismo, è solo il punto di partenza per risolvere definitivamente l’annoso problema dei rincari autostradali, la cui risoluzione comunque passa per la ridefinizione del Pef.

Nella riunione di Carsoli è stato ribadito che è necessario mantenere alta la guardia e vigilare sull’operato del Ministero affinché anche gli altri punti, oggetto delle reiterate richieste, siano accolti. Con una lettera si è deciso di riportare all’attenzione del ministro Toninelli anche le altre istanze che dovranno portare a una riduzione “sostanziosa” dei pedaggi autostradali ed arrivare ad una tariffa equa ed adeguata ai territori di un’area interna già
sufficientemente svantaggiata.