The news is by your side.

Da quest’anno sarà Natale anche a Rancitelli, Fontanelle e San Donato: domenica ci saranno artisti di strada, animazione e Santa Claus

Pescara. Il Natale 2019 dei pescaresi non sarà solo in centro città: da quest’anno anche nei quartieri periferici si respirerà il clima di festa, grazie a un programma di iniziative reso possibile dall’impegno della giunta comunale guidata dal sindaco Masci – presente ieri in conferenza stampa – e in particolare dell’assessore Nicoletta Di Nisio e dei consiglieri comunali Pignoli, Di Pasquale e Carota.

Domenica 8 dicembre, dalle 16 circa in via Caduti per Servizio (al quartiere Fontanelle), via Lago di Capestrano (Rancitelli), via Rubicone (San Donato), nel largo retrostante il santuario della Madonna dei Sette Dolori, via Carlo Alberto della Chiesa (Zanni) e piazza Unione si alterneranno artisti di strada, street band, animazione e intrattenimenti divertenti; non mancherà naturalmente Babbo Natale.

In ognuno dei sei quartieri verranno accessi bellissimi alberi di Natale alti fino a 5 metri, addobbati con luci, palle di natale.

<La logica di questa bella iniziativa – ha detto il sindaco Carlo Masci durante la conferenza stampa – risponde principalmente a obiettivi di inclusione sociale, avendo ben presente che queste manifestazioni solo in minima parte possono portare nelle zone decentrate della città vantaggi di carattere commerciale. Con soddisfazione sottolineo che qui nessuno ha intenzione di abbandonare le periferie, pur sapendo che c’è molto da lavorare per aiutare chi da noi si aspetta molto per superare disagio ed emarginazione>.

L’assessore Nicoletta Di Nisio ha aggiunto che <ci saranno altre iniziative per la fine dell’anno sorprendenti e divertenti. Mai si era vista finora in questa città una simile attenzione verso quelle zone cittadine che davvero per anni sono rimaste in stato di totale abbandono. Con questo progetto lo stiamo dimostrando>.

<Non ci limiteremo – ha detto il consigliere di Forza Italia, Alessio Di Pasquale – a celebrare il Natale 2019. Questa iniziativa vorremmo ampliarla e portarla avanti anche nei prossimi anni>.

Infine Massimiliano Pignoli (Udc) ha precisato che <gli alberi di Natale nei quartieri verranno accesi all’arrivo del sindaco Carlo Masci. Per me è una grande gioia stare al fianco delle famiglie in maggiore difficoltà e ai bambini>.