The news is by your side.

Dal jeans Don The Fuller alle cravatte Santo Stefano, Abruzzo su Rai Uno leader del fashion

L’Aquila. L’Abruzzo e’ la regione leader, da quarant’anni, della ricerca e della produzione mondiale del jeans. Un fatto che raramente viene messo in evidenza ma che muove l’economia regionale ad alti livelli. Di questo si parlera’ sabato prossimo, 6 maggio, nella trasmissione in seconda serata su Rai Uno “Top tutto quanto fa tendenza”, magazine dedicato alla moda, al costume, allo stile, al mondo del fashion system e delle nuove tendenze. Insieme al jeans Don The Fuller saranno presenti altri marchi abruzzesi, leader nel mondo, come il Maglificio Gran Sasso e il cravattificio “Santo Stefano” di Silvi Marina.

“L’Abruzzo spesso viene ancora identificato come terra di pastori dannunziani e di montagna ma da oltre quarant’anni e’ un centro di ricerca e produzione mondiale del jeans – sottolinea il Ceo Don The Fuller, Mauro Cianti – da sempre l’Abruzzo svolge un ruolo di primaria importanza nella moda. Partendo dai Caraceni di Ortona agli inizi del Novecento alle migliaia di sarti abruzzesi che hanno portato il verbo dell’eleganza prima in Italia poi in tutto il mondo, da Brioni alle maglierie di eccellenza, dai camiciai, ai produttori di cravatte ma soprattutto il jeans. Grazie all’Abruzzo sono diventati grandi e famosi tanti marchi e tutt’oggi esiste ancora una produzione di milioni di jeans per grandi marchi italiani e internazionali. Nonostante questo consolidato fermento nel fashion mai si parla di Abruzzo come terra di moda. E’ il momento di iniziare a farlo. Il bello, il buono e il ben fatto e’ assolutamente made in Italy, assolutamente made in Abruzzo”. L’appuntamento e’ per sabato sera, subito dopo lo spettacolo “Ballando sotto le stelle”, su Rai Uno.