The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

D’Alfonso scrive al sindaco di Giulianova per un incontro istituzionale. Mastromauro lo fissa per il 13 maggio.

Giulianova. Con una lettera inoltrata al sindaco nella tarda serata di ieri, 27 aprile, il governatore Luciano D’Alfonso ha ammesso di aver frainteso l’invito rivoltogli il 20 aprile scorso da Mastromauro e comunque ha dato la sua disponibilità ad intervenire all’incontro istituzionale richiestogli per un confronto sull’ospedale costiero di 1° livello. “Prendo atto di quanto comunicatomi dal governatore peraltro con toni assai cortesi e non senza un suo personale rammarico per il fraintendimento. Può capitare. In ogni caso”, dichiara il sindaco, “nel ribadire come possano esserci a volte vedute divergenti senza però che queste abbiano a investire il rispetto e la considerazione  alla persona, soprattutto quando si hanno responsabilità pubbliche, ho a mia volta scritto al presidente D’Alfonso indicando, come lui mi ha chiesto, una data per l’incontro da tenere in Comune, per il quale, va rammentato, avevo già chiesto il 21 febbraio la disponibilità avendo cura di allegare il testo della mozione.

Ho proposto quella del 13 maggio prossimo, alle ore 10, così da avere, come è giusto che sia, un confronto squisitamente istituzionale sulla proposta dell’ospedale costiero di 1° livello alla presenza così degli assessori e dei consiglieri comunali di Giulianova come dei sindaci delle dieci località che, è noto, avevano condiviso la mozione approvata nel Consiglio comunale tenutosi a Giulianova il 13 febbraio, tornando a riaffermare la loro adesione nel successivo incontro avutosi sempre a Giulianova l’8 marzo. La richiesta è partita; ora attendo le decisioni del governatore che ha dato prova di rispetto per le istituzioni”.