The news is by your side.

Decreto Rilancio: in Abruzzo risorse solo per le zone della Val Fino

Castiglione Messer Raimondo. Solo i territori inseriti in zona rossa per oltre trenta giorni otterranno le risorse stanziate con il decreto legge Rilancio. In Abruzzo il provvedimento interessa quindi la prima area con maggiori restrizioni istituita dalla Regione.

Si tratta dei cinque comuni della Val Fino, nel teramano: Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Bisenti, Montefino e Arsita, e di Elice, nel Pescarese. Restano fuori l’area Vestina e la frazione Caldari di Ortona.

Vincenzo D’Ercole, sindaco di Castiglione, paesino considerato la ‘Vo’ d’Abruzzo’, parla di “una grande notizia per i nostri territori duramente colpiti, un segnale tangibile e concreto, restiamo in attesa della futura ripartizione dei fondi stanziati dal Governo.

Spero che anche gli altri territori messi a dura prova allo stesso modo, ma ad oggi non ricompresi nei benefici” conclude “potranno successivamente essere inseriti”.