The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Molesta la figlia e il fidanzato, donna di Pratola denunciata per atti persecutori

Pratola Peligna. Madre molesta la figlia e il suo fidanzato. I Carabinieri di Pratola Peligna hanno sottoposto L.C.U., classe ’60, alla misura cautelare del divieto alle parti offese emessa dal Tribunale di Sulmona a seguito di un’articolata indagine svolta sotto la direzione del Luogotenente Di Derio. I fatti si sono verificati  per circa un anno, la donna molestava e minacciava la figlia e il suo fidanzato sempre di Pratola Peligna. Alla base delle condotte della donna, secondo la carabinieri gazzellaricostruzione dei Carabinieri, pare ci siano gravi ed insanabili dissidi familiari che hanno portato la figlia ad abbandonare la casa. La donna non potrà quindi avvicinarsi né comunicare con qualsiasi mezzo con figlia ed il suo fidanzato. Il provvedimento risulta essere molto restrittivo atteso che non vi sono state lesioni ne violenze fisiche nei confronti delle parti offese.