The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Detenuto tenta il suicidio e picchia gli agenti occorsi per salvargli la vita

Lanciano. Un detenuto recluso nella affollata sezione Z del carcere di Lanciano ha picchiato due agenti di polizia penitenziaria dopo avergli impedito di togliersi al vita. L’episodio, accacarcereduto nella notte tra sabato e domenica, è stato reso noto dalla Uil Penitenziari Abruzzo. L’uomo, che giaà in passato aveva tentato il suicidio in carcere, ha tentato di impiccarsi con una cinta da accappatoio. I due agenti sono intervenuti tempestivamente, spiega la Uil Penitenziari in una nota, subendo poi l’aggressione con calci e pugni del detenuto: uno dei due agenti è stato medicato e dovrà sottoporsi a dei test nei prossimi giorni per escludere eventuali contagi da malattie infettive. “La Uil Penitenziari Abruzzo” dichiara nella nota il vice segretario Mauro Nardella “rimarca ancora la difficile situazione che da anni attanaglia il carcere frentano di Villa Stanazzo. Ai due colleghi invio le mie piu’ sentite congratulazioni e, al collega ferito, gli auguri di pronta guarigione. Il tutto con la speranza che l’Amministrazione Penitenziaria tenga in debito conto l’abnegazione dimostrata dai due, i quali con la loro prontezza e la loro professionalità hanno salvato una vita”.