The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Di Carlo nuovo segretario di Radicali Abruzzo, lavori aperti con l’intervento del candidato sindaco Costantini

Pescara. L’associazione Radicali Abruzzo, nell’assemblea di ieri, ha eletto Alessio Di Carlo nuovo segretario, Gennaro Mone e Aquilino Mancini sono stati confermati rispettivamente alla presidenza e alla tesoreria del movimento e Severino Mingroni presidente onorario. I lavori si sono aperti con l’intervento di Carlo Costantini, candidato sindaco alle elezioni comunali di Pescara del maggio prossimo, il quale ha ricordato e confermato la sintonia in atto con i radicali abruzzesi sul tema della “Grande Pescara”.

Le priorità per il 2019 riguarderanno, oltre alla fusione dei Comuni, l’istituzione di un focus permanente sulla politica sanitaria regionale, per la piena attuazione dei principi sanciti dall’art. 32 della Costituzione, con particolare attenzione verso le campagne politiche che i radicali portano avanti con l’adesione all’Associazione ‘Luca Coscioni’. I radicali hanno ribadito la necessità di giungere all’elezione del garante regionale per i detenuti e auspicato una positiva risoluzione della vertenza riguardante Radio Radicale: la storica emittente rischia l’interruzione dell’attività da maggio a causa dei tagli operati dal governo Conte.