The news is by your side.

Di Pangrazio su manager Asl1: ragioni localistiche, territoriali e di ambito professionale

“La discussione che si sta sviluppando in relazione alla nomina del nuovo Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria della provincia dell’Aquila è purtroppo piegata a ragioni localistiche, territoriali e di ambito professionale. brevi_i-pangrazio-potenziare-infrastrutture-portuali-abruzzesiEsse non tengono nel dovuto conto la necessità di indicare al Presidente ed alla Giunta Regionale un criterio che sia esclusivamente orientato alla migliore scelta possibile in termini di alta qualità professionale, al fine di garantire lo sviluppo innovativo del servizio sanitario locale, nell’ambito della più ampia modernizzazione e riorganizzazione del servizio sanitario abruzzese. ” E’ quanto dichiara il Presidente del Consiglio Regionale Giuseppe Di Pangrazio, in relazione alla prevista nomina del nuovo Direttore Generale dell’ Azienda Sanitaria della Provincia dell’Aquila. “Ritengo sia un grave errore sollecitare il Governo Regionale sulla base di presunte opzioni localistiche, cittadine o professionali. Compito delle rappresentanze istituzionali, professionali e sociali è quello di sostenere la Giunta Regionale affinché nella sua autonomia operi scelte ottimali, attraverso l’individuazione di professionalità al massimo livello, fuori da specifiche e distorsive connotazioni. Questo è’ l’unico modo per garantire nel nostro territorio provinciale e regionale una vera e piena garanzia del diritto alla salute per tutti i cittadini.”