The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Direttore Asl Teramo, i medici si assentano ed il reparto di cardiologia rischia la chiusura

Giulianova. Il direttore generale della Asl di Teramo Roberto Fagnano esprime critiche al comportamento dei medici nel reparto di cardiologia dell’ospedale di Giulianova. Allo stato attuale si registrerebbe una carenza pressoché cronica di personale medico che continua ad assentarsi per malattia. ROBERTO-FAGNANO manager asl teramoDella questione sarebbe stato informato anche il sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro, da tempo impegnato nel fare in modo che l’ospedale “Maria Santissima dello Splendore” venga potenziato. Ma di questo passo, dopo il punto nascita, si rischia seriamente di perdere altri reparti. Intanto Fagnano ha confermato che sarà un’estate calda per le strutture sanitarie del territorio in quanto nella pianta organica manca un numero importante di personale, sia medico, sia paramedico. Assunzioni non se ne possono fare, pertanto l’organizzazione nei vari ospedali dovrà essere impeccabile per garantire una copertura adeguata dei turni di lavoro. E non si esclude che si debba procedere con l’accorpamento di alcuni reparti per meglio affrontare la stagione estiva, periodo in cui le richieste di assistenza si moltiplicano con l’arrivo dei turisti. Il direttore generale Fagnano resta fermo sulla sua posizione circa la realizzazione di un unico ospedale, più o meno nel territorio di Mosciano, facilmente raggiungibile da qualsiasi direzione. Una struttura nuova, efficiente, all’avanguardia che garantirebbe l’abbattimento di una serie di costi ritenuti eccessivi che attualmente bisogna sostenere per avere ben 4 presidi ospedalieri operativi.