The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Discarica abusiva con rifiuti speciali nel porto di Ortona, sequestro della Forestale. Due persone denunciate

Chieti. I carabinieri forestali di Ortona hanno sequestrato un’area di circa mille metri quadrati, all’interno del porto di Ortona, nella quale è stata realizzata una discarica abusiva di oltre 2mila e 200 metri cubi di rifiuti speciali provenienti da un cantiere sito nella zona portuale di Ortona, nei pressi della stazione ferroviaria.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Chieti, hanno consentito di individuare la presenza di rifiuti provenienti in parte dall’escavazione del raddoppio della galleria ferroviaria Pescara-Bari ed in parte da attività di demolizione e da materiali di risulta del cantiere, depositati sul suolo, in violazione delle prescrizioni dettate dalla normativa ambientale, oltrepassando inoltre i quantitativi ed i limiti temporali consentiti.

Due persone, responsabili della gestione illecita di rifiuti sono state denunciate in concorso per gestione illecita di rifiuti e per deposito incontrollato sul suolo di rifiuti di natura speciale, pericolosi e non pericolosi, ai sensi dell’art.256 del Decreto legislativo 152/2006 che reca Norme in materia ambientale.