The news is by your side.

Dissesto idrogeologico: la Giunta delibera 680mila euro per Pescara, Vasto e Pratola Peligna

Testa (Fdi): “Mai prima d’ora cospicue risorse per prevenzione e difesa del patrimonio regionale”

Pescara.“Nella seduta odierna la Giunta regionale ha deliberato lo stanziamento di 680 mila euro per interventi urgenti volti alla realizzazione di opere di prevenzione e difesa dai fenomeni di dissesto idrogeologico derivanti dagli incendi boschivi,  per i Comuni di Pescara, Vasto, e Pratola Peligna”. Così, in una nota  il capogruppo di FdI in Consiglio regionale, Guerino Testa.

“Nello specifico – e a seguito dei vasti incendi del 30 e 31 agosto scorso – la Giunta destina € 350.000,00 per le superfici percorse dal fuoco su Colle Renazzo in località San Silvestro; € 270.000,00 per le aree e le strutture pubbliche e ricettive danneggiate in località Punta Penna- Riserva naturale di Punta Aderci;  € 60.000,00 per monitoraggio urgente del fenomeno di dissesto idrogeologico riguardante la caduta massi e detriti della scarpata di montagna della Cresta del Morrone”.

“Si fornisce, così, una prima risposta alle succitate situazioni di criticità e tengo a sottolineare come mai prima d’oggi la Regione Abruzzo abbia finanziato cospicuamente opere di prevenzione e difesa dagli incendi boschivi, eventi che producono effetti devastanti all’ambiente con conseguenti danni economici a carico della collettività. Trattasi, altresì, di una problematica non episodica e che il governo Marsilio intende, dunque,  affrontare non come fenomeno occasionale ma con un approccio più adeguato per perseguire la conservazione del patrimonio naturale regionale”, conclude  Guerino Testa.