The news is by your side.

Divieto di circolazione, stop agli spostamenti, didattica a distanza, chiusure centri commerciali: indiscrezioni dal Dpcm in arrivo

Roma. A margine della riunione dei capigruppo, è emersa la seguente bozza di Dpcm che, salvo stravolgimenti dell’ultimo minuto, dovrebbe essere confermata nelle prossime ore.

Sarà fatto divieto di circolazione urbana ed extraurbana dalle ore 18.00 (anche se vi sono ancora incertezze e discussioni interne alla stessa maggioranza sull’orario di inizio del coprifuoco). La seconda ipotesi al vaglio in questi minuti è l’avvio del coprifuoco alle ore 21.00.

Il divieto di circolazione si estenderebbe dall’inizio del coprifuoco alle ore 5.00 del mattino, derogando unicamente per comprovate necessità lavorative o di salute.

Sarà imposto uno stop agli spostamenti tra regioni, se non per motivi di lavoro o necessitati da motivi di salute e rientro nel proprio domicilio.

Sarà imposta la chiusura dei centri commerciali nel weekend.

La Didattica A Distanza (Dad) sarà prevista, nella misura tra il 75% ed il 100%, per tutti gli studenti delle scuole superiori e per le università, è al vaglio la possibilità di estenderla alle classi terze medie.

Non sarà prevista la tanto temuta chiusura per parrucchieri ed estetisti, che però potranno andare incontro alla modifica degli orari di apertura e chiusura in base all’orario del coprifuoco, che sarà previsto per l’intera Nazione).