The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Divieto di transito alle moto su numerose strade provinciali, il popolo delle due ruote sul piede di guerra

L’Aquila. L’amministrazione provinciale di L’Aquila, settore viabilità, ha diramato un’ordinanza che sospende la circolazione stradale e vieta il transito dei veicoli su due ruote su numerose strade provinciali. L’ordinanza n° 19, diramata il 24 aprile e che è possibile leggere in calce a questo articolo, spiega che a seguito di un diffuso degrado, cedimenti strutturali locali dei piani viabili e numerose buche sparse sulle tratte, si rende necessario la chiusura delle sotto elencate strade provinciali, poiché ne consegue un pericolo per la pubblica incolumità, soprattutto per i veicoli a due ruote.

Con ogni probabilità la decisione di chiudere le sotto elencate strade è nata a seguito dell’incidente avvenuto qualche giorno fa, che ha portato alla morte di un motociclista di Campobasso in seguito ad un incidente avvenuto proprio nei pressi di Barrea. Ma l’ordinanza ha già messo sul piede di guerra il popolo dei motociclisti, che anziché la chiusura speravano già da tempo nel ripristino del manto stradale, che non si è certo rovinato dall’oggi al domani. Gli appassionati delle due ruote sono convinti che questa scelta metterà in seria difficoltà l’intero settore del turismo motociclistico su un territorio molto vasto, che soprattutto d’estate attira numerosi appassionati grazie ai meravigliosi paesaggi che la nostra regione è in grado di offrire, senza contare che si ripercuoterà non poco sui diversi raduni di moto d’epoca, peraltro già calendarizzati con largo anticipo, visto che gli appassionati di questi veicoli preferiscono da sempre le strade statali alle autostrade.

Di seguito si elencano le strade interessate e in fondo si allega l’ordinanza in questione. F.P.

A) Con effetto immediato la sospensione della circolazione stradale sulle seguenti strade:

I) S.P. 54 “di Fonte Romana” — dal km. 1+800 al km.8+000;
2) S.R. 487 dal km. 36+300 al km 48+000;
3) S.R. 479 “Sannite” dal km. 35+000 al km 58+000;
4) S.P. 89 “Dorsale Palentina” dal km. 13+300 al km. 15+700;

B) Con effetto immediato il divieto di transito ai veicoli su due ruote (biciclette e motocicli) sulle seguenti strade:
I) S.R. 83 “Marsicana” dal km. 0+000 al km. 75+800;
2) S.R. 509 “di Forca d’Acero” dal km. 0+000 al km. 9+600;
3) S.R. 479 “Sannite” dal km. 15+700 al km. 35+000;
4) S.P. 105 “di Montecabbia” dir Le Pezze dal km. 0+000 al km. 3+880;
5) S.P. 30 “di Cascina” dal km. 0+000 al km. 28+000;
6) S.P. 30 “di Cascina” dir San Giovanni-S.R. 260 dal km. 0+000 al km. 1+200;
7) S.P. 106 “delle Capannelle” dal km. 0+000 al km. 4+400;
8) S.P. n. 4 “della Molinella” dal km. 0+000 al km. 3+650;
9) S.P. n. 2 “del Lago di Campotosto” dal km. 0+000 al km. 5+100 e dal km. 5+500 al km. 20+720 (Aringo-Poggio Cancelli-Mascioni-Ponte delle Stecche-innesto S.R. 577);
10)S.R. 577 “del Lago di Campotosto” dal km. 0+000 al km. 26+400;
11)S.P. n. 80 “di Campo Imperatore” dal km. 0+000 al km. 4+600;
12)S.R. n. 5 “Tiburtina Valeria” dal km. 70+000 al km. 98+200;
13)S.R. n. 5 bis “Ventina Sarentina” dal km. 0+000 al km. 22+900;
14)S.P.11 n. “Sirentina” dal km. 0+000 al km. 21+000;
15) S.P. n. 26 “Turanense” dal km. 40+200 al km. 45+720;
16) S.P. n. 23 “dell’Alto Liri” dal km. 0+000 al km. 23+300;
17) S.P. n. 23 “dell’Alto Liri” dir Gallo dal km. 0+000 al km. 4+700;
18) S.P. n. 23 “dell’Alto Liri” dir Sante Marie dal km. 0+000 al km. 2+600;
19) S.P. n. 38 “Nuova Ventina” dal km. 0+000 al km. 22+385;
20) S.P. n. 38 dir “Nuova Ventina” dal km. 0+000 al km. 3+400;
21) S.R. n. 82 “della Valle del Liri” dal km. 1+100 al km. 47+700;
22) S.R. n. 520 “del Ceraso” dal km. 0+000 al km. 4+200;
23) S.R. n. 578 “Salto Cicolana” dal km. 49+571 al km. 61+453;
24) S.P. n. 24 “di Alba Fucens” dal km. 0+000 al km. 15+850; 25)S.P. 25 “Carseolana” dal km. 0.000 al km. 8+210.

u888u41c1q1htbm2h6k430pv71_MES00000002482018_29528_ordinanza n.19