The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Donna si siucida a Vasto. Ha atteso che il marito uscisse di casa e poi si è tolta la vita

Vasto. Forse un suicidio alla base della morte di Concetta Felice, la donna di 57 anni trovata morta ieri dal carabinieri ambulanzamarito nella loro casa di  via Martiri a Vasto. La donna potrebbe infatti essersi soffocata usando del nastro adesivo, anche se resta da chiarire come abbia fatto e perché. Molte domande avranno una risposta lunedì al termine dell’autopsia. Ha atteso che il marito uscisse di casa e si è tolta la vita soffocandosi con un rudimentale cappio di materiale plastico. La donna è stata ritrovata dal marito e dal figlio nella tarda mattinata riversa sul pavimento del suo appartamento e la casa perfettamente in ordine. Nessun segno di effrazione vicino alla porta d’ingresso all’appartamento, né ecchimosi sul corpo della donna. A nulla sono serviti i soccorsi e i tentativi di rianimarla. Pietro Falco, il medico incaricato dalla Procura ha confermato il decesso per soffocamento mentre il sostituto procuratore titolare dell’inchiesta, ha disposto l’autopsia sul corpo della donna che sarà eseguita lunedì pomeriggio, intorno alle 14, nell’obitorio dell’ospedale San Pio.