The news is by your side.

Donna uccisa nel suo letto nella residenza per anziani, eseguita l’autopsia. Il gip conferma l’arresto

Chieti. Un trauma cranico ha causato la morte di Michelina Marchesani, la donna di 87 anni uccisa nel suo letto la notte tra sabato e domenica scorsa nella residenza per anziani San Pio a Vasto. È quanto emerge dall’autopsia, durata poco meno di tre ore, eseguita questa mattina nell’ospedale di Chieti dall’anatomopatologo Pietro Falco, responsabile del servizio di medicina legale dell’Asl 02 Abruzzo.

Intanto il gip presso il Tribunale di Vasto Italo Radoccia ha convalidato l’arresto ed ha emesso un’ordinanza applicativa di misura cautelare per Vito Papa, il 76enne attualmente ricoverato presso il Servizio psichiatrico dell’ospedale Renzetti di Lanciano.