The news is by your side.

Droga dello stupro in un circolo privato, il Questore dispone la chiusura per tre mesi

Città Sant’Angelo. Sostanze stupefacenti come cannabis e derivati, cocaina, ecstasy, oltre ad una boccetta contente ‘Ghb’ meglio conosciuta “droga dello stupro”: sono state trovate in un circolo privato di Città S. Angelo nel corso di un controllo interforze nella notte del 23 aprile scorso, insieme a irregolarità di natura penale e 77da445aaafb70606d38663b940175f1amministrative. Il Questore di Pescara ha ora sospeso per tre mesi al locale la licenza di somministrazione di alimenti e bevande. Già due anni fa, dopo un controllo di polizia, carabinieri, Guardia di Finanza e Nucleo Ispettorato del Lavoro dell’Arma, vi fu un analogo provvedimento di sospensione, ma per un mese. Fra le infrazioni amministrative rilevate, anche il superamento del limite massimo di persone consentito e la trasformazione del circolo da privato ad esercizio pubblico.