The news is by your side.

È l’Abruzzo la nuova Islanda dei videoclip: Campo Imperatore per lo “Zaino” di Davide Borri

Campo Imperatore. «Volevo andare in Islanda ma costava troppo, allora ‘nnamo in Abruzzo a mangiare gli arrosticini»: questa la scelta low bagdet del rapper e cantautore romano Davide Borri per il video del suo ultimo singolo Zaino, uscito lunedì 11 aprile. Non avendo la possibilità di girare in Islanda il videoclip del suo nuovo brano ha preferito con Davide Fara (il regista) le valli e le montagne abruzzesi di Campo Imperatore. «La natura è stupenda e offre dei panorami unici e molto suggestivi» così il giovane artista esalta la nostra terra. Il pezzo, scartato tra le giovani proposte di Sanremo, è disponibile sugli store digitali e nelle ultime copie della limited edition. Racconta quei momenti in cui si fa una sorta di bilancio della vita e si decide da che parte andare, se cambiare e ripartire. Quale migliore scenario se non la natura incontaminata e a tratti selvaggia degli Appennini abruzzesi, lontana dalla frenetica realtà cittadina. «Sono molto fiero del brano e della buona riuscita del video anche perché sono italiano e tante volte le cose più assurde che andiamo cercando le abbiamo sotto i nostri piedi. Spero di tornare presto in Abruzzo perché vorrei arrivare fino alla cima del Gran Sasso, mi piace molto camminare», aggiunge Davide Borri. Il rapper avrà così lanciato un nuovo trend per i videoclip futuri? Primo step consigliato: “riempire lo zaino”. Roberta Baldassarre