The news is by your side.

È morto Giovanni Buttarelli, garante europeo della privacy: è stato giudice del tribunale di Avezzano

Avezzano. È venuto a mancare nella notte di ieri Giovanni Buttarelli, magistrato fuori ruolo e garante europeo della privacy.

Buttarelli, morto all’età di 62 anni, faceva parte dell’organico del tribunale di Avezzano, anche se da tanti anni non era più presente. Diventa infatti giudice del tribunale marsicano nel 1989, ma viene poi collocato fuori ruolo per ricoprire diversi incarichi, prima al ministero della Giustizia e poi nell’ambito delle istituzioni europee, sempre continuando a far parte dell’organico avezzanese.

“Siamo addolorati della tragica perdita di un uomo brillante e visionario”, scrive l’ufficio comunicazione del Garante Europeo nel dare notizia della sua morte, “che si è sempre dedicato con passione alla famiglia e al lavoro, servendo fino in fondo la magistratura italiana e l’Unione Europea, e onorandone i valori”.

Buttarelli, dal 1997 al 2009, era segretario generale dell’autorità garante per la protezione dei dati personali, per poi assumere, qualche anno dopo, la carica di Gepd, garante europeo della protezione dei dati.

Il 62enne viene ricordato come uno dei più grandi esperti di diritto delle nuove tecnologie e di protezione dei dati personali.