The news is by your side.

Nasce Confidi Adriatico. Fusione tra un Confidi abruzzese e uno pugliese

Pescara. Nasce il Confidi Adriatico scpa dalla fusione tra Confidi Mutualcredito Pescara e Fidindustria Puglia Consorzio Fidi. L’atto notarile ha dato seguito alle deliberazioni delle assemblee straordinarie dei soci tenutesi, rispettivamente, il 3 dicembre 2015 a Pescara e il 7 gennaio 2016 a Bari. Il Confidi Adriatico, unico Confidi vigilato dalla Banca d’Italia in Abruzzo ed operativo nella “macro-regione adriatica” Abruzzo-Molise-Puglia, ha Direzione Generale a Pescara, presso la ex sede di Confidi Mutualcredito in Via Ravenna n. 9 e sede legale a Bari, presso la ex sede di portafoglio soldiFidindustria in Viale Amendola 172/5. Il Confidi Adriatico aderisce a Federconfidi di Confindustria nazionale. Il Presidente del Confidi Adriatico è l’Ing. Andrea Leone (in allegato la sua foto), imprenditore ed ex Presidente di Fidindustria Puglia. Il Consiglio di Amministrazione è formato da 9 persone: 4 indicati da Fidindustria: Andrea Leone (Presidente), Michele De Giorgio, Nicola Di Donna, Giuseppe Leopizzi; 4 indicati da Mutulcredito: Giorgio Di Rocco(Vicepresidente), Fernando Pietrostefani, Pierino D’Orazio, Leopoldo De Lucia; 1, Bruno D’Intino, indicato dalle Banche  sostenitrici.  Il Collegio Sindacale è composto da: Mauro Giorgino (Presidente) indicato da Fidindustria,Costantino Candeloro, indicato da Mutualcredito e Mario D’Ovidio, indicato dalle banche sostenitrici. Il Direttore Generale è Stefania Battaglini (ex Mutualcredito). La Società di revisione è la KPMG spa.