The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Eataly sceglie l’azienda abruzzese Madama Oliva per i punti di vendita in Italia, Svezia e Germania

L’Aquila. Eataly sceglie i prodotti freschi di Madama Oliva che fa ingresso nei punti di vendita italiani, oltre che in Svezia, a Stoccolma, e a Monaco di Baviera, in Germania. L’azienda abruzzese, leader in Italia e nel mondo nel settore delle olive da mensa fresche, già da tempo fornitrice del punto di vendita Eataly di Roma, rafforza dunque la partnership con il prestigioso brand italiano, celebre per la promozione della qualità dei prodotti agroalimentari nazionali di alta qualità.

“La partership con Eataly ci offre l’opportunità di rivolgerci a un pubblico esigente e particolarmente attratto dai plus che ci contraddistinguono”, commenta Sabrina Mancini, direttrice marketing di Madama Oliva, “indicazione di origine, freschezza delle materie prime, caratteristiche nutrizionali e grande appeal delle ricette, frutto di collaborazioni con Chef professionisti, sono gli elementi che ci hanno permesso di rendere la nostra offerta in linea con le aspettative die consumatori. Si tratta, inoltre, di prodotti versatili, adatti all’aperitivo e ad essere consumati come snack o finger food“.

Le referenze scelte e selezionate da Eataly appartengono alla linea dei “Freschissimi“, e comprendono specialità come i lupini (della cui produzione Madama Oliva detiene la maggior quota di mercato in Italia e nel mondo), i pomodori secchi conditi, i frutti di cappero, e, ancora, una selezione di cultivar regionali di olive da tavola tra cui le Leccino denocciolate condite, le olive verdi dolci di Castelvetrano, la Nocellara Etnea e le olive al forno di Castelvetrano.

Fondata nel 1989 a Carsoli, Madama Oliva è il leader italiano nel settore delle olive fresche confezionate, con un fatturato di circa 32 milioni di euro nel 2018 e una quota export del 38% in 40 paesi di destinazione. Con oltre 400 referenze in portafoglio, Madama Oliva produce annualmente circa 5 milioni di chili di olive fresche, ma anche lupini, pomodori e altre spezie e ortaggi, per un totale di 13 milioni di confezioni nello stabilimento di Carsoli.

Oltre 150 lavoratori impiegati nei vari reparti del sito produttivo di Carsoli. Tra i punti di forza di Madama Oliva le numerose partnership con produttori italiani qualificati che conferiscono la materia prima dalle singole regioni consentendo anche la vendita di prodotti a Denominazione di Origine Protetta.