The news is by your side.
10M 2
10M

Edilizia scolastica: in arrivo nuovi fondi per adeguamento antincendio. Berardinetti: sicurezza nostri figli al primo posto

L’Aquila. Grazie ai nuovi fondi previsti nell’ambito del “Piano triennale regionale” per l’edilizia scolastica 2018/2020, diciassette nuovi edifici abruzzesi verranno adeguati alla normativa antincendio. Interventi, questi, che si aggiungeranno ai primi ventuno già deliberati lo scorso 9 novembre Giunta Regionale.

Ne dà notizia l’assessore regionale con delega all’Edilizia scolastica Lorenzo Berardinetti che si è mosso con grande determinazione per chiedere la riapertura dei termini per la presentazione delle istanze, dando così, ai Comuni abruzzesi, la possibilità di utilizzare nel migliore dei modi le risorse assegnate dal Miur alla regione.

Alla scadenza, fissata per il 26 novembre scorso, sono pervenute 21 istanze di contributo ed a seguito dell’istruttoria svolta dagli uffici, nel rispetto dei requisiti previsti all’art. 14 del richiamato avviso, sono risultati finanziabili 17 interventi antincendio su tutto il territorio regionale ai quali andranno contributi in conto capitale pari a circa 50 mila euro, per un totale di ulteriori risorse attivate dalla Regione Abruzzo per € 833.672,40.

Si tratta” afferma l’assessore Beradinetti di proposte per la realizzazione di piccoli ma significativi interventi, che prevedono esclusivamente opere per l’adeguamento antincendio, finalizzate all’ottenimento della relativa certificazione.  Una ulteriore buona notizia per i Comuni ed un altro passo verso una riqualificazione generale del patrimonio edilizio scolastico della nostra regione, che passa necessariamente attraverso la messa in sicurezza e l’adeguamento alle normative vigenti degli edifici, nei quali trascorrono le giornate i nostri studenti. La Regione Abruzzo, grazie ad un meticoloso lavoro di programmazione con gli enti locali e con il ministero, credo che abbia fatto un ottimo lavoro per ottenere scuole sicure, moderne ed efficienti”, conclude Berardinetti.

COMUNESCUOLA

oggetto di interventi

Contributo assegnato
1CHIETIScuola Primaria “Celdit”50.000,00
2LUCO DEI MARSIScuola Secondaria di I Grado “I. Silonne”44.546,71
3VASTOScuola Secondaria di I Grado “G. Rossetti”50.000,00
4CHIETIScuola Primaria – Via Lanciano 50.000,00
5CHIETIScuola Primaria “Salvaiezzi”50.000,00
6ORTUCCHIOScuola Infanzia – Primaria e Secondaria45.477,35
7ROCCA SAN GIOVANNIScuola Infanzia – Primaria e Secondaria50.000,00
8TORINO DI SANGROScuola Primaria “Sant’Angelo”46.800,00
9TORNIMPARTEScuola Infanzia “Hans Christian Andersen”47.500,00
10MOSCUFOScuola Primaria “E. De Amicis”50.000,00
11SANTE MARIEScuola Primaria “L. Radice”49.918,02
12TOSSICIAScuola Infanzia – C.da Vicenne50.000,00
13SAN VINCENZO VALLE ROVETOScuola Infanzia – Frazione Roccavivi 49.500,00
14PIANELLAScuola Secondaria di I Grado “Papa Giovanni XXIII”50.000,00
15PIANELLAScuola Primaria – Frazione Cerratina50.000,00
16COLLECORVINOScuola Primaria – Villa Barberi50.000,00
17VILLALFONSINAScuola Infanzia e Primaria “M. Della Porta”49.930,32
TOTALE €.833.672,40