The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Emergenza coronavirus, il Pescara calcio rimborsa i propri abbonati per gare a porte chiuse

Pescara. Il Pescara rimborsa i propri abbonati. La società abruzzese in ottemperanza al D.L. del 17 marzo 2020 n. 18, convertito con Legge 24 aprile 2020 n. 27, ha comunica che le per le 5 gare presenti negli abbonamenti sottoscritti per la stagione calcistica 2019/20, disputate a “porte chiuse” per l’emergenza sanitaria causata dal Covid19, tutti i sottoscrittori potranno richiederne rimborso tramite l’emissione di un voucher digitale del valore corrispondente ai ratei delle suddette partite.

Le partite interessate sono: Pescara-Juve Stabia del 20/06/2020; Pescara-Empoli del 29/06/2020; Pescara-Perugia del 10/07/2020; PescaraFrosinone del 17/07/2020; Pescara-Livorno del 27/07/2020. Le richieste di emissione dei voucher potranno essere effettuate dal 13 agosto 2020 fino al 14 settembre 2020. Il voucher, che potrà anche essere ceduto a terzi, avrà validità di 12 mesi dalla data di emissione e potrà essere utilizzato per l’acquisto online e/o presso il Pescara Store per servizi di biglietteria (biglietti o abbonamenti). Intanto dopo il respingimento del ricorso del Trapani, i biancazzurri proseguono gli allenamenti in vista dell’andata dei play out in programma lunedì 10 agosto alle 21 all’Adriatico con il Perugia.