The news is by your side.

Emergenza Coronavirus, Ranieri (Cgil): subito nuove assunzioni sanitarie, non c’è tempo per i normali concorsi

L’Aquila. “Dobbiamo innanzitutto ringraziare il personale medico e sanitario tutto che sta operando in Abruzzo con spirito di abnegazione, reagendo in maniera eroica a questo momento di difficoltà”.

“Dopo di che bisogna far si che tutto il personale sanitario possa disporre di tutti i dispositivi di protezione necessari, e mi riferisco non solo al personale della ASL, ma anche a chi lavora in appalto e in sub appalto. E poi credo che da subito sia necessario assumere da personale sanitario nei nostri ospedali. Su questo abbiamo chiesto all’assessore Verì di farci conoscere quali sono i numeri che riguardano l’immissione di nuovo personale e soprattutto con quali procedure perché non abbiamo tempo di porre in essere le normali procedure concorsuali e dunque occorreranno misure più veloci, tenuto conto che ci sono molti operatori che già oggi lavorano o hanno lavorato nel sistema sanitario abruzzese, e dunque conoscono la realtà e possono essere da subito impiegati per i servizi di emergenza. Oltre questo è necessario disporre subito il piano di potenziamento delle terapie intensive e sub intensive, e su questo vogliamo conoscere subito il piano”. Lo ha detto il segretario regionale della Cgil Abruzzi Carmine Ranieri, in merito alla situazione lavorativa negli ospedali della regione
per l’emergenza Coronavirus.