The news is by your side.

Ennesimo assalto con esplosivo al bancomat, è il 13esimo nel Teramano. Colpita la filiale ex Tercas

Sant’Omero. Una pausa di due settimane, poi la scorsa notte è tornata a colpire in provincia di Teramo la cosiddetta ‘banda della marmotta’, con un nuovo assalto con esplosivo ad un bancomat. L’obiettivo, centrato, è la filiale della Banca Popolare di Bari, ex Tercas, di Garrufo di Sant’Omero. È il tredicesimo colpo compiuto in provincia di Teramo con le stesse modalità dallo scorso 20 ottobre, il decimo a filiali della stessa banca. Secondo una modalità ben collaudata, i malviventi hanno fatto saltare, con una miccia a distanza, lo sportello bancomat, distruggendo buona parte della filiale e portando via in pochi secondi una somma ancora non quantificata con certezza ma che si stima non inferiore ai 30mila euro.

Il boato dell’esplosione, verso le 2.30 di stamani, ha svegliato il circondario ma non ci sono testimonianze dirette sul numero dei componenti della banda o della direzione della fuga e con quale mezzo. Sull’ennesimo episodio indagano i carabinieri della compagnia di Alba adriatica