The news is by your side.

Entra in casa dell’ex compagna armato di coltello e si nasconde sotto il letto, arrestano un 42enne romeno

Abbateggio. Entra di nascosto in casa dell’ex compagna e attende il suo rientro, ma quando lei arriva, spaventata per aver notato la porta socchiusa, chiama i Carabinieri che arrestano l’uomo, 42enne romeno, con le accuse di violazione di domicilio, porto abusivo di armi da taglio e violazione all’ordinanza di allontanamento del Gip del Tribunale di Pescara.

Il provvedimento era stato emesso di recente dopo l’ennesima violenta discussione tra i due, quando la donna aveva chiesto l’intervento dei militari i quali, in accordo con l’Autorità Giudiziaria, avevano proceduto d’iniziativa all’allontanamento del 42enne dalla casa dei due ad Abbateggio. L’intervento dei Carabinieri delle Stazioni di San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pescara) e Caramanico Terme (Pescara) che hanno trovato l’uomo, nascosto sotto il letto, armato di un coltello a serramanico.