The news is by your side.

Esce per una passeggiata e non fa ritorno a casa, la figlia dà l’allarme: anziana ritrovata nella notte, sta bene

Ricerche del soccorso alpino e speleologico abruzzese con i vigili del fuoco

Chieti. L’allarme è stato dato dalla figlia intorno alle 19 di ieri sera, prima ai carabinieri e poi, tramite la Prefettura, anche ai tecnici del soccorso alpino e speleologico abruzzese e ai vigili del fuoco. È iniziata così la ricerca di D.D., un’anziana signora residente in contrada Colle Cavalieri a Tollo, che ieri a mezzogiorno è uscita come d’abitudine a passeggiare per i campi intorno alla sua abitazione, avvistata anche da un conoscente circa un’ora dopo, ma che poi non ha fatto ritorno, costringendo i familiari a dare l’allarme.

Una squadra di tecnici del soccorso alpino, con un’unità cinofila molecolare e una di superficie, insieme anche ai vigili del fuoco, al personale della protezione civile di Pescara, ai carabinieri e alla polizia, ha battuto in lungo e largo i campi tra Tollo e Ortona, soffermandosi in particolare sulle zone limitrofe al fiume, più volte segnalate per il passaggio della donna sia dal cane molecolare che da quello di superficie.

Il ritrovamento è avvenuto intorno a mezzanotte. La donna, con indosso abiti ormai leggeri per le temperature notturne, era piuttosto infreddolita ma in buone condizioni di salute, verificate comunque dal sanitario che l’ha sottoposta a visita medica nella sua abitazione.