The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Escursionista romana non riesce più a camminare, soccorsa durante una ciaspolata

L’Aquila. “Al culmine della fatica non CAM00101è stata più in grado di procedere”. Sono queste le parole di Valter Bucci, il medico del Soccorso Alpino che in compagnia di una squadra, intorno alle 18.30 di ieri ha raggiunto a piedi un’escursionista romana con le ciaspole in prossimità di valle Ona, località situata tra il rifugio Sebastiani e Campo Felice. Con l’aiuto di quattro amici la donna, che come lei stessa ha dichiarato “non era più padrona delle sue gambe”, ha trovato riparo presso il rifugio della Forestale e da lì ha atteso i soccorsi. Imbarellata e riscaldata con compresse termiche dai tecnici del Cnsas, è stata trasportata con la motoslitta del Corpo Forestale fino alla ex Miniera di bauxite, dove ad attenderla c’era l’ambulanza del 118.