The news is by your side.

Esplosione al bancomat: banconote tra le macerie. Secondo colpo con stesso metodo in area Frentana

Atessa. Secondo bancomat nel giro di una settimana fatto esplodere la scorsa notte nell’area Frentana. Il colpo è avvenuto all’agenzia Caripe di Piazzano di Atessa verso le tre del mattino. Nell’esplosione il bancomat è stato completamente distrutto e sono stati registrati danni all’interno della struttura della banca, tra cui la caduta della controsoffittatura. Dalle prime notizie risulta che il bancomat era stato caricato per il weekend di oltre 30 mila euro. Gran parte dei soldi sono volati in aria e poi rimasti intrappolati tra le macerie. I ladri sono comunque riusciti a prendere delle banconote.

I malviventi sono poi fuggiti a bordo di un’Alfa Romeo 156 di colore grigio. Posti di blocco sono stati attivati in tutta la zona. Finora senza esito. Coordina le indagini il capitano della compagnia di Atessa Marco Ruffini. I carabinieri stanno visionando anche i filmati delle telecamere di sicurezza poste all’esterno della filiale dell’istituto di credito.