The news is by your side.

Estate alle porte: al via anche in Abruzzo i campi vacanza del Wwf

L’Aquila. caccia-al-tesoro natourarteAnche per l’estate 2016 una ricca offerta di vacanze all’insegna della natura con il WWF. Decine e decine di campi e vacanze nelle aree protette piu’ belle d’Italia, ma anche all’estero, sempre nel rispetto della “Carta di qualita’ del turismo responsabile del WWF” che stabilisce criteri sulla qualita’ dei programmi educativi e delle attivita’ proposte, dell’educazione e sensibilizzazione ambientale, della sostenibilita’ e della qualita’ alimentare. I campi sono differenziati per fasce di eta’ e di interesse, per singoli o per nuclei familiari, si svolgono in montagna o al mare, anche in barca a vela o in bici e rappresentano un’esperienza formativa divertente e di qualita’, ma costituiscono anche un aiuto ai progetti per la salvaguardia di specie e ambienti in pericolo: coloro che vi partecipano, infatti, danno concretamente una mano ai progetti di conservazione che il WWF porta avanti in Italia e nel mondo. “Insieme al sano divertimento, le proposte dei campi estivi WWF rappresentano un’occasione di crescita personale e sensibilizzazione nei confronti della natura e dell’ambiente – dichiara Luciano Di Tizio, Delegato WWF Abruzzo – . I ragazzi e gli adulti che partecipano alle vacanze verdi che aderiscono alla ‘Carta di qualita’ del turismo responsabile del WWF’ vengono in contatto con i temi della sostenibilita’, della biodiversita’, dell’alimentazione naturale. L’Abruzzo e’ da sempre una delle mete preferite per il turismo verde che costituisce una fascia nel mercato turistico in crescita e che, se ben gestito, rappresenta uno strumento di valorizzazione e promozione di aree di pregio naturalistico”. Le offerte delle Vacanze in Natura 2016 sono tante e permettono di entrare a contatto con la natura anche della nostra regione. Ci sono campi per bambini e ragazzi nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, una delle piu’ belle e conosciute aree naturali protette d’Europa nel cuore dell’Appennino piu’ selvaggio dove ancora trova rifugio l’Orso marsicano; e ci sono campi nell’Oasi WWF del Lago di Penne, nella struttura ricettiva del Centro di Educazione Ambientale di quella che e’ stata la prima Oasi WWF in Abruzzo, tra colline, boschi e corsi d’acqua alla ricerca della regina dei fiumi, la lontra. Sempre nell’Oasi WWF del Lago di Penne si svolge poi il Campo Famiglia “Terre di oasi e lontre”, rivolto ai nuclei familiari con attivita’ per adulti e bambini, escursioni e passeggiate in natura, laboratori didattici, visite a borghi e aziende agricole, prove di cucina e tanto altro ancora. Campi riservati ai maggiorenni si svolgono invece nel Parco Nazionale d’Abruzzo, dove tra cime impervie, fitte foreste di faggio e bianche rocce calcaree e’ possibile andare alla ricerca di specie rare come l’Orso, il Lupo, il Camoscio o l’Aquila reale. Tutte le offerte delle Vacanze in Natura si trovano sul sito www.wwfnature.it per bambini, ragazzi e famiglie, e sul sito www.viaggiwwfnature.it per i maggiorenni in Italia o all’estero.