The news is by your side.

Eurovision Song Contest, per il Volo il terzo posto. Impazza l’occhiolino di Gianluca

Roseto degli Abruzzi. E’ la Svezia a vincere la 60esima edizione dell’Eurovision Song Contest, alla StadtHalle di Vienna. E’ Mans Zelmerlow, tra i favoriti della vigilia, a trionfare sulle note di Heroes. Al secondo posto la Russia, con la biondissima Polina Gagarina con A million voices. L’Italia deve accontentarsi del terzo gradino del podio conquistato dal Volo: il trio composto da Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginoble ha proposto GrIl-Volo1ande amore, il brano vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Ha fatto molto chiacchierare su Twitter i fan del concorso canoro  l’occhiolino fatto dall’abruzzese Gianluca Ginoble a favore di telecamera durante la performance di Grande Amore, il piacione del trio, come è stato definito dal web. Federica Di Marzio