The news is by your side.

Evade dai domiciliari, per un 21enne si aprono le porte del carcere

L’Aquila. La Polizia di Stato ha arrestato M.A, cittadino colombiano di anni 21, in esecuzione all’ordinanza emessa dal Magistrato di sorveglianza del Tribunale per i Minorenni di L’Aquila, per la sospensione della misura della detenzione domiciliare. polizia l'aquilaIl giovane,  in regime di detenzione domiciliare dallo scorso mese di novembre, per una condanna di 8 mesi per un’aggressione commessa quando era minorenne, non è stato trovato in casa dal personale della Squadra Volante in occasione di più  controlli effettuati presso la propria abitazione. Pertanto il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di evasione dalla detenzione domiciliare. Il Giudice di Sorveglianza del Tribunale per i Minorenni  ha disposto nei confronti dello stesso il provvedimento  di accompagnamento presso l’Istituto di Pene Minorili di Casal del Marmo, in Roma.