The news is by your side.

Export, Ferro (Ice-Ita), “con Covid persi 3 anni di crescita in Italia”

Pescara. “Il Covid-19 ha impartito una brusca frenata, facendo perdere tre anni al percorso di crescita dell’export italiano, che era in marcia dal 2010”. Così Carlo Ferro, presidente di Ice-Ita, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese, in un’intervista che sarà
pubblicata sul prossimo numero della rivista italo-brasiliana Comunità Italiana. “L’export del nostro Paese tornerà ai livelli del 2019 solo nel 2022 – ha proseguito Ferro – ad aprile stimavamo infatti una flessione dell’export italiano di beni, per l’anno in corso, nell’ordine del 12%, mentre nel 2021 si dovrebbe invece tornare a crescere del 7,4% e nel 2022 del 5,2%, anno su anno”