The news is by your side.

Faceva uso della cocaina che veniva sequestrata e custodita in caserma, a processo ex carabiniere

Teramo. Si terrà il prossimo 16 gennaio il processo con rito abbreviato all’ex brigadiere dei carabinieri della Compagnia di Giulianova, accusato di peculato per essersi appropriato in diverse occasioni, secondo l’accusa, di alcuni quantitativi di cocaina custoditi in caserma in quanto oggetto di sequestro. Cocaina di cui, in almeno un’occasione, sempre secondo l’accusa, l’ex brigadiere avrebbe anche fatto uso.

Questa mattina i difensori dell’uomo, gli avvocati Gianni Falconi e Giuseppina Di Massimo, nel corso dell’udienza preliminare davanti al gup Roberto Veneziano, hanno infatti chiesto e ottenuto che il proprio assistito fosse giudicato con rito abbreviato, con il giudice che ha fissato all’inizio del nuovo anno la relativa udienza. I fatti contestati all’ex militare risalgono ad un periodo compreso tra l’aprile del 2016 e maggio 2017.