The news is by your side.

Faida tra tassisti all’aeroporto di Pescara, scene da Far West davanti alle telecamere di Striscia

Pescara. Le telecamere di Striscia La Notizia tornano nuovamente in Abruzzo, questa volta all’aeroporto di Pescara, per raccontare una storia da vero Far West. Chiara Squaglia, inviata del tg satirico di canale 5, è infatti venuta a conoscenza di una vera e propria faida tra i tassisti di Chieti e quelli di Pescara.

I tassisti del chietino, infatti, secondo alcune immagini arrivate direttamente alla redazione di Striscia, lamentano minacce e insulti dai pescaresi, che rivendicano il monopolio sull’aeroporto.

Episodi di scontri verbali del quotidiano, che la Squaglia, insieme ai reporter di Canale 5, ha voluto proporre in un servizio andato in onda ieri sera. Tassisti che, a detta dell’inviata, si sfidano per un pugno di clienti. Striscia La Notizia ha fatto notare come i tassisti di Pescara, ad ogni arrivo di turisti e viaggiatori, si mettono addirittura in seconda fila per evitare che i tassisti del chietino possano partire con a bordo i clienti.

“Ci sono passati davanti 15 macchine”, lamentano i tassisti di Chieti, “e così siamo costretti a mettere in moto l’auto ed andarcene”. L’inviata di Striscia ha infatti documentato una normale giornata in aeroporto condita dalla faida tra due tassisti abruzzesi.

Ecco il link del servizio del programma di Canale 5: https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/tassisti-all-aeroporto-di-pescara_50241.shtml