The news is by your side.

Fermate straordinarie e treni speciali a Cocullo per il giorno del rito dei serpari

Cocullo. Fermate straordinarie e treni speciali per la stazione di Cocullo il giorno Primo Maggio 2014, in occasione della Festa di San Domenico Abate – Rito dei Serpari. Trenitalia ha predisposto, d’intesa  con la Regione Abruzzo e l’ Amministrazione Comunale,  il potenziamento del servizio sulla tratta Roma-Pescara per la stazione di Cocullo con la fermata di tutti i treni in percorrenza e con due treni straordinari Sulmona-Avezzano.
La festa di San Domenico Abate si svolge ogni anno il primo maggio a mezzogiorno in punto, si ripete immutato un evento il cui significato va ben oltre la semplice apparenza: il gesto di porre delle serpi intorno alla statua di un santo esprime la soluzione della eterna opposizione tra il mondo naturale con tutte le sue insidie e il mondo umano costretto a difendersi per sopravvivere.
San Domenico in tale circostanza incarna la figura eroica capace di conciliare i due mondi. L’annuncio dell’inizio della festa è dato dall’arrivo delle compagnie di pellegrini provenienti da quei luoghi dove il culto del Santo è più profondo: Lazio, Molise e Campania. Contadini, donne, braccianti e ragazzi avanzano cantando inni devozionali portando il Santo in processione dalla Chiesa fino alla Piazza dove lo attendono con ansia i serpari che mostrano orgogliosamente i vari tipi di rettili che sono riusciti a catturare prima di porli sulla statua. Per informazioni sulla festa $R5QF8WMè possibile consultare la sezione “Eventi e News” del sito: www.comune.cocullo.aq.it