The news is by your side.

Festeggia 25 anni di attività il Registro regionale donatori midollo osseo di Abruzzo e Molise

L’Aquila. Festeggia 25 anni di attività il Registro regionale donatori midollo osseo di Abruzzo e Molise. Sabato 28 ottobre, dalle 9:30 a L’Aquila, presso il Dipartimento Mesva dell’Università, aula D 2.30 del blocco 11, Palazzo Stefanini, un momento di formazione e conoscenza, ma soprattutto di riconoscimento formale ai donatori di midollo osseo chiamati a donare a una persona affetta da malattie del sangue che mai potranno conoscere. La donazione di midollo osseo è gratuita, volontaria e senza scopo di lucro. Delle caratteristiche della donazione, delle possibilità di diventare donatore, delle necessità dei malati in attesa di trapianto, del ruolo del Registro regionale nella gestione del donatore e di quello dell’associazione Admo si parlerà nella tavola rotonda organizzata dal Registro Donatori Midollo Osseo Abruzzo e Molise della Asl 01 Avezzano Sulmona L’Aquila, promossa in collaborazione con Admo Abruzzo e Molise con l’Università degli studi di L’Aquila.

Interverranno Franco Papola, responsabile Registro Donatori Midollo Osseo Abruzzo e Molise e responsabile U.O.C. Centro Regionale di Immunoematologia e Tipizzazione Tissutale; Ornella Iuliani, dirigente medico Uos di diagnostica ematologica integrata Asl Pescara; Mauro di Ianni, dirigente medico universitario UOC Ematologia clinica Ospedale di Pescara. Per Admo interverranno Paola De Angelis, presente Admo Abruzzo, ed Eugenio Astore, presidente Admo Molise. La giornata sarà anche un momento formale di ringraziamento pubblico ai donatori effettivi: sono 54 quelli del Registro regionale donatori midollo osseo che dal 1991 a oggi hanno donato, rendendo possibile salvare una vita. Al loro fianco testimonierà anche una persona che ha ricevuto il trapianto. Saranno presenti i donatori iscritti che, pur non avendo ancora donato, lavorano per sensibilizzare al tema della donazione.