The news is by your side.

Fibromialgia, la mozione di Fratelli d’Italia approda in commissione Sanità. Testa e Quaglieri: prima volta in Abruzzo

L’Aquila. “È approdata in commissione Sanità la mozione per il riconoscimento istituzionale di malattia progressiva ed invalidante per la fibromialgia”. Lo rendono noto i consiglieri di Fratelli d’Italia, Mario Quaglieri e Guerino Testa. “Ci siamo messi a lavoro già prima della pausa estiva”, spiega il capogruppo Testa, “in totale sinergia con il Cfu, il comitato fibromialgici Uniti, che da anni oramai lotta a livello nazionale e regionale per l’ottenimento del suddetto riconoscimento. Nel convegno nazionale che si è svolto a Pescara il 7 settembre scorso ho confermato ai vertici del Cfu, in particolare alla presidente Barbara Suzzi ed al referente regionale, Giuseppe Volpe il mio personale impegno sulla delicata tematica”.

“Unitamente al collega Quaglieri”, ha spiegato il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, “si è messo a punto uno studio sulla complessa materia, anche sulla base di modelli esemplari di altre regioni d ‘Italia, che ha portato alla redazione di una mozione completa e condivisa atta a risolvere definitivamente la problematica per gli abruzzesi affetti da tale malattia”. “È la prima volta in Regione Abruzzo”, sottolinea Quaglieri, “che viene svolta una azione mirata sulla fibromialgia e che farà da apripista per altre regioni che non ancora intraprendono un percorso legislativo. Fratelli d’Italia sarà garante dell’ ottima riuscita dell’iniziativa consiliare”.