The news is by your side.

Fiori a casa, visite inaspettate e continue telefonate: arrestato 28enne per stalking

L'uomo, nonostante fosse spostata, ha fatto di tutto per conquistarla

Chieti. Si conoscevano da tempo e frequentavano gli stessi ambienti e amici, ma quando lei si è sposata lui ha fatto di tutto per conquistarla, presentandosi sotto sua casa sua più volte, tempestandola di messaggi e telefonate, lasciandole rose rosse e biglietti d’amore nella cassetta della posta, l’ultimo dei quali, però, ha destato preoccupazione. E così per un 28enne del chietino è scattato prima il divieto di avvicinamento, poi un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Chieti Luca De Ninis.

A far precipitare la situazione, dopo la prima misura cautelare, è stato il fatto che il giovane abbia continuato a mandare fiori e a sorprendere la donna con visite inaspettate sotto casa. Nell’ultimo episodio, in particolare, si è presentato a casa dei genitori di lei, ha chiesto di parlare con loro, dichiarandosi innamorato pazzo della figlia. La ragazza a quel punto ha deciso di integrare la denuncia già presentata nei confronti dello stalker al quale i carabinieri hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari.