The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Foibe: sindaco San Salvo sposa iniziativa di Lega e FdI e chiede revoca onorificenza a Tito

San Salvo. “Chiediamo la revoca dell’onorificenza della Repubblica Italiana concessa nel 1959 al maresciallo Broz Josip detto Tito, perché solo così si potrà concludere il processo di riconciliazione nazionale rispetto alle foibe. Onorificenza motivo di offesa e di imbarazzo nei confronti delle vittime della follia titina”.

Così si è espresso questa mattina il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, facendo propria l’iniziativa partita da Lega e FdI, nel corso della cerimonia commemorativa nel Giorno del Ricordo svoltasi questa mattina nei pressi del Monumento ai Caduti.

“Con questa commemorazione vogliamo fare memoria condivisa” ha aggiunto il sindaco “per avvenimenti che hanno profondamente segnato la storia del popolo italiano invitando gli studenti a una riflessione più profonda per quella che è stata per lunghi anni una storia negata.

Abbiamo voluto consegnare ai giovani un messaggio di pace e di riconciliazione rispetto a quegli eventi ricercando e attenendosi sempre alla verità dei fatti per troppo tempo sottaciuta per una storia scritta dai vincitori”.